Jump to Navigation
 

Giovedì, 27 Dicembre, 2012

Il Ministro per la Coesione territoriale, d’intesa con i Ministri del Lavoro e delle Politiche Sociali e delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, definisce i metodi e gli obiettivi per migliorare l’utilizzo dei Fondi Comunitari 2014-2020.

È stato pubblicato in rete il documento “Metodi e obiettivi per un uso efficace dei Fondi comunitari 2014-2020”, presentato dal Ministro per la Coesione territoriale, d’intesa con i Ministri del Lavoro e delle Politiche Sociali e delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in apertura del confronto pubblico per la preparazione dell’Accordo di partenariato e dei Programmi operativi necessari per un salto di qualità nell’uso dei Fondi comunitari nella Programmazione 2014-2020.

Il documento contiene la descrizione di sette innovazioni di metodo e di tre opzioni strategiche, riguardanti  Mezzogiorno, città e aree interne, proposte per garantire un  utilizzo più efficace dei fondi comunitari. Nel documento è previsto, inoltre, la razionalizzazione degli undici “thematic objectives”, individuati dall’Unione europea, nelle quattro missioni/obiettivi in cui è possibile tradurre lo “slogan” europeo per il 2020 di uno sviluppo sostenibile, inclusivo e intelligente:

1. Lavoro, competitività dei sistemi produttivi e innovazione;
2. Valorizzazione, gestione e tutela dell’ambiente;
3. Qualità della vita e inclusione sociale;
4. Istruzione, formazione e competenze
.

Clicca qui per leggere la versione integrale del documento.

facebook


by Dr. Radut.